image1 image2 image3 image4 image5

Notizie flash

OGGI 31 LUGLIO 2011 nasce “la voce cosentina

la voce cosentina”, rappresenta una scommessa, una sfida. Quella di offrire un'informazione libera e realmente senza padroni. La sfida del coraggio della verità. Quella verità scomoda che non piace ai potenti, a chi gestisce le lobby, a chi amministra il bene pubblico per trarne vantaggi di natura personale e familiare.

Sei quì: Home Rassegna Stampa

Calendario

«  settembre 2021  »
lmmgvsd
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930 
Rassegna Stampa
Al lavoro per organizzare il Partito del Mezzogiorno (Gazzetta del sud - 24.07.2011) PDF Stampa E-mail

 

Direttivo di "Noi Sud" con l'On. Belcastro
Al lavoro per organizzare il partito del Mezzogiorno


Si lavora alla costituenet del partito del Sud. in questa prospettiva c'è stato un incontro del direttivo provinciale di "Noi Sud" alla presenza del segretario territoriale Gianfranco Bonofiglio e del vicesegretario nazionale, il parlamenatere Elio Belcastro. Si è discusso della necessità di radicare il partito nel Cosentino soprattutto dopo aver sottoscritto, poco più di una settimana fa, a Bari, in una apposita convention, il patto federativo con "Forza del Sud", il movimento fondato dal sottosegretario all Presidenza del Consiglio, Gianfranco Miccichè, e con "Io Sud",il partito fondato dalla Senatrice Adriana Poli Bortone.

Leggi tutto...
 
Partito del Sud? Si', ma se parla ad ottobre. (Da Calabria Ora) 16.07.2011 PDF Stampa E-mail

Partito del Sud in Calabria? Sì, ma se ne parla a ottobre

 

CATANZARO La fantasia non manca. La politica annuncia l'abolizione delle province che poi non abolisce? La stessa politica ne inventa un'altra. Per adesso sotto voce. Abolire le province e aumentare il numero delle regioni. Ci sono già dei progetti di legge per la creazione della Regione Dolomitica (Belluno, Feltre e Cortina d'Ampezzo), la Regione Lunezia (Giacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, La Spezia, Mantova, Massa Carrara), la Regione Salente (Lecce, Brindisi, Taranto),la Regione Romagna (ForlìCesena, Ravenna e Rimini), la Regione Insubria (Varese, Pavia, Lodi, Lecco, Como, Sondrio, Novara, VerbanoCusio-Ossola), la Regione Molisannio (Campobasso, Isemia, Benevento), la Regione Principato di Salemo (SalemoeAveBino). A queste sette regioni si aggiungerebbero la Regione Citerione (Cosenza e parte della provincia di Matera) e la Regione Area dello Stretto (Reggio Calabria e Messina).

Leggi tutto...
 
Verso la costituente del partito del sud PDF Stampa E-mail

Avviate le iniziative per la federazione “Forza Sud” in Calabria

CATANZARO. Anche in Calabria inizia a radicarsi sul territorio il progetto di un partito del Sud che possa federare Forza del Sud, fondato dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianfranco Miccichè, Noi Sud, guidata dal segretario nazionale, Iannaccone e dal vicesegretario nazionale, Elio Belcastro, che ricopre anche l’incarico di segretario regionale per la Calabria ed “Io Sud”, il movimento fondato dalla senatrice Adriana Poli Bortone. “

Leggi tutto...
 
Ridurre anche in Calabria e nel Consiglio Regionale i costi della politica ed i privilegi della Casta PDF Stampa E-mail

Nel periodo di forte crisi nel quale vivono la maggioranza delle famiglie calabresi perseverare nel non intervenire sui costi della politica è assurdo e dimostra come la classe politica regionale sia oramai lontana anni luce dal popolo calabrese. A nulla è valso l’appello lanciato nei giorni scorsi al Presidente del Consiglio regionale, On. Francesco Talarico, di rendere pubblico il costo reale dei nove gruppi regionali che formano il Consiglio.
Un costo altissimo, ben oltre i due milioni di euro l’anno. Ingenti risorse gestite dai nove capigruppo regionali. E’ doveroso da parte di chi amministra avviare un serio processo di trasparenza e di conoscenza su quanto è il costo effettivo del carrozzone del Consiglio Regionale. Dinanzi alla spaventosa crisi economica che attanaglia un mezzogiorno in crisi con una Calabria sempre più debole e lacerata non si può continuare a far finta di nulla.

Gianfranco Bonofiglio
Resp. Centro studi regionale sull’illegalità

fonte: www.ilparlamentare.it (30.06.2011)

 
Appello Bonofiglio per giovane donna romena in carcere PDF Stampa E-mail

COSENZA - Il responsabile regionale del Centro Studi sulla illegalità, Gianfranco Bonofiglio, lancia un appello a favore della ragazza rumena, Alexandrina Natalina Lacatus, 24 anni, arrestata martedì 26 aprile dai carabinieri di Corigliano e rinchiusa nel carcere di Castrovillari, in esecuzione di un mandato di cattura del suo Paese per omicidio colposo per la morte dei suoi tre figlioletti, avvenuta, nel 2008, in Romania, durante un incendio sviluppatosi per cause accidentali”.

Leggi tutto...
 
Calabria: Bonofiglio, rendere pubblici finanziamenti a gruppi Regione PDF Stampa E-mail

Cosenza, 25 giu - ''Si pone l'esigenza della massima trasparenza sui finanziamenti che il bilancio del Consiglio Regionale della Calabria destina ai Gruppi consiliari''. Lo sostiene Gianfranco Bonofiglio (Pdl), responsabile Centro studi sull'illegalita'.

Leggi tutto...
 
Calabria, Bonofiglio:Talarico renda pubblici i contributi regionali ai gruppi consiliari PDF Stampa E-mail

Il Consiglio Regionale della Calabria renda pubblici i finanziamenti concessi ai gruppi regionali

Il senatore Pietro Ichino in un intervento al Senato ha posto l'annoso problema della difficoltà di stabilire con chiarezza il bilancio dei gruppi parlamentari che ricevono cospicui finanziamenti per la loro attività istituzionale, ponendo in risalto una giusta esigenza di trasparenza, trattandosi di soldi pubblici. In egual modo si pone l'esigenza della massima trasparenza sui finanziamenti che il bilancio del Consiglio Regionale della Calabria destina ai Gruppi consiliari.

Leggi tutto...
 
Appello per vigilare sul voto inquinato - Centro studi regionale sull'illegalita' PDF Stampa E-mail

Fonte : Telereggiocalabria.it (05 maggio 2011)

 

"Mentre a Reggio Calabria il Procuratore nazionale Antimafia Piero Grasso, il Procuratore Giuseppe Pignatone e l'aggiunto Nicola Gratteri pongono in risalto l'inqiuetante intreccio fra politica e criminalità ed il Prefetto di Catanzaro, Antonio Reppucci, invita la classe politica a respingere i voti "sporchi e maleodoranti" a Cosenza continua l'assordante silenzio sul possibile rischio che nella marea di oltre mille candidati si possano registrare presenze sospette o si possano verificare scambi di voti con particolari ambienti contigui alla criminalità". Lo afferma Gianfranco Bonofiglio, Resp. Centro Studi regionale sull'illegalità.

 
Premio Societa' civile e cultura per la legalita' - Gazzetta del Sud 03.06.2011 PDF Stampa E-mail

Un premio a chi lotta contro la criminalità

(Fonte: Gazzetta del Sud del 03 giugno 2011)

ROGLIANOSi è tenuta nel Museo d'Arte Sacra la quinta edizione del Premio "Società civile e cultura per la legalità". Ad aprire i lavori, coordinati da Demetrio Guzzardi, Romano De Grazia, presidente aggiunto onorario della Corte suprema di Cassazione. Applaudita la relazione del sostituto procuratore generale presso la Corte suprema di Cassazione, Luigi Riello, cittadino onorario di Rogliano. È intervenuto pure il consigliere regionale Salvatore Magarò. È seguita la cerimonia della consegna dei premi a personalità da sempre impegnate nella lotta quotidiana alla criminalità. Il Premio "Mario Bignone" è stato consegnato a Vito Maurizio Calvino (capo Squadra Mobile di Palermo), il Premio "Ninni Cassarà" ad Alfredo Anzalone (Questore di Cosenza), il Premio "Calogero Zucchetto" a Giovanni Giudice (capo Squadra Mobile di Caltanissetta), il Premio "Impegno per la legalità" è stato consegnato dal sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo, a Pasquale Lavacca, generale di brigata e comandante Racis dell'Arma dei Carabinieri.
Leggi tutto...
 
Appello del Centro studi regionale sull'illegalita' per un caso di giustizia ingiusta (14.05.2011) PDF Stampa E-mail


Appello di Bonofiglio per la mamma romena in carcere 

Il responsabile regionale del Centro Studi sulla illegalità, Gianfranco Bonofiglio, lancia un appello a favore della ragazza rumena, Alexandrina Natalina Lacatus, 24 anni, arrestata martedì 26 aprile dai carabinieri di Corigliano e rinchiusa nel carcere di Castrovillari, in esecuzione di un mandato di cattura del suo Paese per omicidio colposo per la morte dei suoi tre figlioletti, avvenuta, nel 2008, in Romania, durante un incendio sviluppatosi per cause accidentali”.

Leggi tutto...
 
Rogliano. Al museo d’arte sacra il premio “Societa' civile e cultura per la legalita'" PDF Stampa E-mail

Rogliano (Cosenza). Nell’incantevole scenario del Museo d’Arte sacra di Rogliano, sabato 28 maggio alle 18:00, si è tenuta la quinta edizione dell’incontro su “Società civile e cultura per la legalità”. Un incontro con la partecipazione di personaggi illustri distintisi per la lotta alla criminalità. Il premio per la legalità dedicato alle vittime della mafia verrà consegnato al Generale Nicola Raggetti, Comandante Racis del Comando generale dell’Arma dei Carabinieri, al Generale Pasquale Lavacca, Capo del 3° Reparto Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, al Colonnello Pasquale Angelosanto, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria.

Leggi tutto...
 
"Forza del Sud" PDF Stampa E-mail

11 maggio 2011

Anche in una regione difficile come la Calabria sono maturi i tempi per una grande lega del Sud e "Forza del Sud" può ambire ad esercitare il ruolo di grimaldello per passare da una società assistita e succube ad una società orgogliosa della propria appartenenza al meridione, troppo spesso dimenticato e vilipeso. "Forza del Sud" può divenire la speranza del cambiamento. L’entusiasmo è grande e si può costruire un futuro migliore per le nuove generazioni. Questo è lo spirito con cui tanti calabresi aspettano che anche in Calabria "Forza del Sud" decolli conquistando una voce autorevole e veramente vicina ai popoli del Sud.

 

 
Gianfranco Bonofiglio si dimette dagli incarichi nel Nuovo PSI PDF Stampa E-mail

13/04/2011
Cosenza. Continua inesorabile la diaspora socialista e, nonostante il drammatico risultato alle elezioni regionali del 2010, dove i tre schieramenti socialisti, il Nuovo Psi, i Socialisti Uniti ed il Psi di Nencini hanno ottenuto, sommando i consensi ottenuti dalle liste, oltre 90.000 voti senza eleggere alcun consigliere, l'identico scenario si ripeterà per le amministrative cosentine.

Leggi tutto...
 
Dibattito "Vivi con noi nella legalita'" PDF Stampa E-mail

28/03/2011
Zumpano (Cosenza)

Nell'ambito del convegno-dibattito che si terrà questa mattina alle 10 nella chiesa di San Giorgio Martire di Zumpano, dove si parlerà di legalità, sarà consegnata una medaglia al Procuratore aggiunto presso il Tribunale di Regio Calabria, Nicola Gratteri. Una medaglia che il Presidente della Repubblica ha voluto destinare quale suo premio di rappresentanza.

Leggi tutto...