image1 image2 image3 image4 image5

Notizie flash

OGGI 31 LUGLIO 2011 nasce “la voce cosentina

la voce cosentina”, rappresenta una scommessa, una sfida. Quella di offrire un'informazione libera e realmente senza padroni. La sfida del coraggio della verità. Quella verità scomoda che non piace ai potenti, a chi gestisce le lobby, a chi amministra il bene pubblico per trarne vantaggi di natura personale e familiare.

Sei quì: Home Rassegna Stampa Appello per vigilare sul voto inquinato - Centro studi regionale sull'illegalita'

Calendario

«  settembre 2021  »
lmmgvsd
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930 
Appello per vigilare sul voto inquinato - Centro studi regionale sull'illegalita' PDF Stampa E-mail

Fonte : Telereggiocalabria.it (05 maggio 2011)

 

"Mentre a Reggio Calabria il Procuratore nazionale Antimafia Piero Grasso, il Procuratore Giuseppe Pignatone e l'aggiunto Nicola Gratteri pongono in risalto l'inqiuetante intreccio fra politica e criminalità ed il Prefetto di Catanzaro, Antonio Reppucci, invita la classe politica a respingere i voti "sporchi e maleodoranti" a Cosenza continua l'assordante silenzio sul possibile rischio che nella marea di oltre mille candidati si possano registrare presenze sospette o si possano verificare scambi di voti con particolari ambienti contigui alla criminalità". Lo afferma Gianfranco Bonofiglio, Resp. Centro Studi regionale sull'illegalità.