Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

itenfrdeptrorues

info@gianfrancobonofiglio.com

Mail

Scritti Corsari

Si è ben difeso il pm Luigi De Magistris nell'aula magna del Consiglio Superiore della Magistratura. Tre ore di dialogo con gli esponenti del Csm nelle quali De Magistris non solo si è difeso ma ha anche contrattaccato. Un pm ben consapevole del fatto di avere dalla sua quella parte del popolo calabrese, onesto e laborioso, che vorrebbe una Calabria diversa, una Calabria più pulita.

Un pm consapevole del sostegno popolare per come gli è stato confermato dalla recente manifestazione nazionale tenuta a Cosenza nei giorni scorsi in segno di solidarietà con la partecipazione di oltre cinquemila cittadini. Un dato straordinario e mai verificatosi nell'ambito di una piccola comunità  del profondo sud ben poco propensa alle manifestazioni di massa.

11 giugno 2012

"Il primo cittadino di Milano, Giuliano Pisapia, presentando la sua giunta ha annunciato anche la costituzione di un comitato di garanzia sulla trasparenza affidato ad Umberto Ambrosoli, figlio del compianto Giorgio Ambrosoli ucciso per essere stato ligio al proprio dovere nella vicenda del crack del Banco Ambrosiano". Lo afferma Gianfranco Bonofiglio, responsabile del Centro studi regionale sull'illegalità.

Scritti corsari è il titolo di una pubblicazione di Pier Palo Pasolini che raccoglie una serie di articoli che il poeta, letterato e regista pubblicò sul "Corriere della Sera" dal 1972 al 1975. In quel periodo il direttore del Corriere era Piero Ottone. "Pasolini ha fatto - afferma Piero Ottone - nei suoi articoli per il Corriere grande giornalismo. Il giornalista è colui che racconta quel che succede, il grande giornalista è colui che capisce ciò che succede".

Pubblicato sulla "Gazzetta del Sud" 12 giugno 2011 p.27

Il responsabile del Centro Studi regionale sull'illegalità, Gianfranco Bonofiglio, chiede al Sindaco Occhiuto di scommettere sul delicato argomento. "Il primocittadino di Milano, presentando la sua giunta - chiarisce Bonofiglio - ha annunciato anche la costituzione di un comitato di garanzia sulla trasparenza affidato ad Umberto Ambrosoli, figlio del compianto Giorgio Ambrosoli ucciso per essere stato ligio al proprio dovere nella vicenda del crack del Banco Ambrosiano.


© Tutti i diritti riservati - Copyright 2019

Indirizzo: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
Telefono Mobile: (+39) 330 690910
E-Mail: gianfrancobonofiglio@gmail.com - info@gianfrancobonofiglio.com
Web Site: www.gianfrancobonofiglio.com

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001.
L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali collegamenti, posti all’interno del Blog e forniti come semplice servizio a coloro che visitano il Blog stesso. Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscono dei link alle risorse qui contenute


Powered by 



Search